Nigredo

Nerezza. Putrefazione e decomposizione come passo iniziale nel percorso di creazione. È il primo momento, in cui occorre "far morire" tutti gli ingredienti alchemici, macerandoli e cuocendoli a lungo in una massa uniforme nera. Un ritorno all'essenziale.

ROCKIT:

"Opera alchemica al nero, la dissolvenza della materia nelle sue componenti essenziali, che qui sono distorsioni rocciose, un cantato energico e versi pesanti come le ritmiche delle undici tracce."

Antonio Baciocchi - CLASSIC ROCK:

"Undici tracce aspre e serrate in virtù di un rock possente."

LIBERAMI

“Liberami” è un nostro brano inedito. Lo vogliamo lanciare in mezzo a questa quarantena come fosse un messaggio all’interno di una bottiglia. Un messaggio che vuole essere anche una supplica, un chiedere scusa, perdono alla natura; è la voglia e la necessità di risentirsi parte del tutto.

Guarda ora

Afghano

Primo singolo/video tratto dall'album "Nigredo".
Cade come una bomba sulla tranquillità delle persone rintanate nelle loro case, nella routine dell’aperitivo e del pusher quotidiano la denuncia che nulla è al caso, che nessuno può ritenersi non coinvolto in quest’era di interconnessioni feroci. La fuga di un essere umano che cerca riparo e dignità è legata a un doppio filo che si traduce in guerre, interessi economici, politici e criminali della mafia. In un mondo di assuefazione al dolore, banalizzare il male, l’amore è diventata la nuova tossicodipendenza.

Guarda ora

Versione limitata!

Le prime copie del CD fisico saranno distribuite in versione limitata. In copertina l'opera "UPS - Gruppo di continuità" di Caterina Stefanutti. Scarica e avvia l'app, punta la fotocamera sulla coperina e scopri i dettagli nascosti nell'opera!